CATEGORIE
ARCHIVIO
05/06/2015

Catasto solo on-line

L’Agenzia delle Entrate ha ricordato che dal primo giugno è obbligatorio l’invio telematico degli atti di aggiornamento del Catasto per le nuove costruzioni,  e per le variazioni sugli edifici esistenti (fusione, frazionamento, ampliamento, diversa distribuzione interna, cambio d'uso, etc.).
In particolare i professionisti che operano nel settore del Catasto (geometri per lo più) che dovranno inviare gli atti di aggiornamento catastale dovranno utilizzare il Modello Unico Informatico Catastale (MUIC) per la predisposizione e la presentazione degli atti di aggiornamento catastale.
Con il MUIC potranno essere presentati i seguenti atti di aggiornamento:

  • le dichiarazioni per l’accertamento delle unità immobiliari urbane di nuova costruzione
  • le dichiarazioni di variazione dello stato, consistenza e destinazione delle unità immobiliari già censite
  • le dichiarazioni di beni immobili non produttivi di reddito urbano, ivi compresi i beni comuni, e relative variazioni
  • i tipi mappali
  • i tipi di frazionamento
  • i tipi mappali aventi anche funzione di tipi di frazionamento
  • i tipi particellari


L’Agenzia delle Entrate sottolinea i vantaggi del Catasto online e della trasmissione telematica: grazie all’invio tramite web, i professionisti possono trasmettere le istanze di aggiornamento catastale all’Agenzia delle Entrate comodamente dal proprio ufficio, senza doversi recare presso gli sportelli, in ogni giorno della settimana e in qualunque momento della giornata.
La ricezione dei dati in formato digitale, inoltre, permetterà all’Agenzia di migliorare notevolmente la qualità dei dati catastali e contribuirà a snellire i tempi necessari per l’aggiornamento delle proprie banche dati, consentendo inoltre un risparmio di risorse e una maggiore trasparenza.


Comunicato stampa Agenzia delle Entrate

CONTATTACI
STUDIO TECNICO MELEGARI
VIA ROMA, 60
42049 SANT'ILARIO D'ENZA (RE)
TEL. +39 349.39.23.168
info@studiotecnicomelegari.it