SERVIZI CATASTALI E IMMOBILIARI

Quando si decide di vendere, acquistare o affittare un immobile, oppure quando si punta a trasformare i propri beni in un patrimonio immobiliare fonte di reddito, è importante conoscere in maniera approfondita la documentazione relativa a immobili e fabbricati.
Il reperimento degli atti, la lettura approfondita e l'interpretazione di planimetrie e mappe e lo studio della loro provenienza e sedimentazione nel tempo è bene che siano svolti solo da professionista espertio e competente. Rivolgersi a tale professionista per verifiche catastali approfondite significa non incorrere in brutte sorprese e partire con il piede giusto prima di fare un investimento in campo immobiliare. Il patrimonio immobiliare è una ricchezza che deve essere gestita con accortezza, e la scelta del consulente esperto per il reperimento e la lettura dei documenti catastali è un aspetto irrinunciabile sia per i privati che acquistano casa sia per le società o gli enti che si ritrovano a gestire patrimoni di grande valore.
 

La costituzione di nuovi immobili avvenuta per edificazione urbana o per una variazione nello stato degli immobili urbani, che influisce sul classamento o sulla consistenza, quindi sulla rendita (fusione o frazionamento, cambio di destinazione, nuova distribuzione degli spazi interni, ecc.) deve essere dichiarata in Catasto. La dichiarazione, a carico degli intestatari dell’immobile, avviene con la presentazione all’Agenzia di un atto di aggiornamento predisposto da un professionista tecnico abilitato. Anche i possessori, in caso di inerzia dei titolari dei diritti reali, possono promuovere la presentazione della dichiarazione di nuova costruzione.
Gli atti di aggiornamento si eseguono attraverso la procedura Docfa (Documenti catasto fabbricati) per compilare il modello accertamento della proprietà immobiliare urbana che contiene i seguenti dati:

- dichiarazioni di fabbricato urbano o nuova costruzione, cioè l’accatastamento
- denunce di variazione
- denunce di unità afferenti edificate su area urbana, lastrico urbano.

 

REFERTO TECNICO CONFORMITA' EDILIZIA E CATASTALE
 

Prima dell'atto di trasferimento di un immobile (rogito, ma anche in caso di donazione e divisioni, il notaio ha l’obbligo di verificare che lo stato di fatto sia conforme ai dati catastali. La verifica concerne principalmente gli intestatari, la toponomastica e la planimetria. La conformità deve essere specificamente dichiarata all’interno dell’atto da parte del venditore e la planimetria catastale va allegata al rogito. Le conseguenze per una dichiarazione falsa sono importanti e comportano anche la nullità dell’atto. Questa novità è stata introdotta dal 01 Luglio 2010 con D.L. n. 78/2010 (poi convertito in Legge n. 122/2010) con importanti conseguenze per coloro che devono vendere una casa. La normativa stessa permette che il dichiarante possa avvalersi dell’ausilio di un tecnico abilitato che può redigere un attestato di conformità con cui dichiara la rispondenza tra stato di fatto e dati catastali, in questo modo la responsabilità della dichiarazione è sostenuta dal tecnico e non dal venditore.

Numerosi immobili, in particolare appartamenti in condominio, sono stati modificati negli anni passati senza richiedere la relativa autorizzazione o senza provvedere all’aggiornamento della planimetria catastale in seguito agli interventi di modifica della distribuzione interna (spostamento di tramezzi, creazione di nuove stanze e/o bagni). In questi casi la soluzione è procedere con la regolarizzazione dello stato edilizio e urbanistico (pratica edilizia presentata al Comune) e catastale (pratica castatale all’ufficio del territorio). Queste verifiche è consilgiabile già effettuarle dal momento del preliminare di vendita (compromesso) per evitare ritardi dovuti ad aggiornamenti per regolarizzare le ventuali difformità riscontrate

Recentemente il Consiglio Nazionale dei Geometri e Geometri Laureati ha siglato un protocollo d'intesa con il Consiglio Nazionale del Notariato nell'ottiva di definire le modalità di collaborazione fra le categorie professionali relativamente agli atti di trasferimento della proprietà immobiliare.

CONTATTACI
STUDIO TECNICO MELEGARI
VIA ROMA, 60
42049 SANT'ILARIO D'ENZA (RE)
TEL. +39 349.39.23.168
info@studiotecnicomelegari.it